Chi siamo

Un concentrato della nostra storia. Passo dopo passo

La nascita

Bio Bank nasce nel 1993 da una intuizione: realizzare una raccolta sistematica ed organizzata di dati sugli operatori del biologico in Italia. Insomma, una banca dati del bio.
Fondatori Achille Mingozzi e Rosa Maria Bertino, tutt'ora autori di Bio Bank.
A porre le basi informatiche della futura banca dati Milva Masini.

La banca dati Bio Bank

Cuore pulsante di tutta l’attività è la banca dati Bio Bank. Un laboratorio in perenne aggiornamento, a cui affluiscono anno dopo anno, attraverso censimenti diretti, i dati e le informazioni di migliaia e migliaia di operatori del biologico in Italia. Oggi sono decine le categorie di operatori censite, che spaziano da tutte le forme di vendita diretta alle varie forme distributive, comprese le più innovative come l’e-commerce, dal biologico fuori casa all’alimentazione bio, fino alla cosmesi ed alla detergenza.

L'annuario cartaceo Tutto Bio

La prima spartana edizione di Tutto Bio, annuario del biologico, esce nel 1994, con i dati di 1.200 operatori. Dopo oltre vent’anni gli operatori pubblicati sull’annuario sono arrivati a quota 11.000. Ogni edizione ha un tema dell’anno, raccontato in dieci storie emblematiche. Inoltre la Bio Bank Card, per avere lo sconto del 10% presso le centinaia di attività convenzionate in tutta Italia.

Il portale biobank.it

Il portale biobank.it nasce, invece, nel 1999, come naturale integrazione online dell’informazione. Oggi nelle Banche dati e nelle Mappe online sono pubblicate oltre 10.000 attività bio italiane, accompagnate da Prodotti, Blog e Info.

I report digitali Bio Bank

Partendo dai censimenti sono nati anche i report digitali Bio Bank, pubblicati su Issuu: il Rapporto Bio Bank, che dal 2007 ogni anno offre dati e statistiche del bio in Italia dall'alimentazione alla cosmesi, e i Focus Bio Bank tematici. Inaugura questa serie il Focus Bio Bank - Supermercati e Specializzati 2017.
Una sequenza di dati e numeri, di tabelle e grafici mai aridi e astratti, accompagnati da una puntuale lettura dei trend emergenti. Dentro quei dati ci sono volti, persone e storie. Numeri pieni di vita dunque, pieni di cose da raccontare, numeri che testimoniano il cambiamento in atto e tracciano le linee del nuovo che avanza.